L’Istat, come da tradizione, ha ufficializzato i dati relativi alla produzione industriale in Italia durante lo scorso mese d’ottobre. Si continua a registrare il segno “+”, anche se le variazioni sono minime.

Più in particolare, gli indici dell’Istituto nazionale di statistica parlano di un aumento dello 0.1% rispetto al mese di settembre. Il dato più incoraggiante è quello, però, su base annua: rispetto allo stesso mese dello scorso anno, l’incremento della produzione industriale è salito dell’1%. Un aumento ancora più rilevante (+4.2%) se invece si tengono in considerazione i dati grezzi”.

Nella nota ufficializzata dall’Istat, si mette in evidenza come siano soprattutto i beni di consumo a trainare la crescita: i dati parlano di un +1.3% su base congiunturale e di un +2% su base annua. Calano energia (-3% mese su mese, -1.5% rispetto al 2017) e beni intermedi (-0.3% in entrambi i casi) mentre i beni strumentali crescono del 2.4% rispetto ad ottobre 2017 e calano dello 0.1% relativamente a settembre 2018.